<>

NEWSLETTER 2020

#PERSONENUOVE

REGALI SOLIDALI

Cosa ti piacerebbe ricevere se fossi tu in libertà ristretta?

Scopri tutte le proposte solidali per sostenere Sesta Opera

DONA IL 5X1000

Contiamo su di te

C.F. : 80107670152

Premio Ricci 2015 – La premiazione

Il 16 maggio scorso si è tenuta la premiazione del premio Letterario “Edoardo Ricci”, quest’anno riservato ai detenuti della città di Milano.
Ne è stato promotore il Rotary Club Milano San Babila insieme alla Sesta Opera San Fedele.
Il concorso, articolato in due sezioni prosa e poesia, aveva come titolo “Cosa mi nutre di più”, un argomento che richiama l’imminente arrivo dell’Expo, ma che rilancia alludendo a una riflessione su un concetto ampio di “nutrimento”, che dal corpo si apre all’intera persona.
I vincitori di ciascuna sezione hanno ricevuto un premio di Euro 1.000.

POESIA
VINCITORE: Gianni (San Vittore) con “Risveglio
MENZIONATI: Lorenzo (Bollate) con “Quattrocinquecinque” – Alfredo (Opera) con “Mi risveglio” – Francesco (Bollate) con “Il pozzo“.

PROSA
VINCITORE: Mauro (Bollate) con “La Stella
MENZIONATI: Diego (Bollate) con “Il cuore d’oro di Jean” – Matteo (Bollate) con “Cosa mi nutre di più” – Gabriele (Opera) con “Cosa mi nutre di più“.

La cerimonia di premiazione è stata preceduta da una Tavola Rotonda dal titolo: “Percorsi di rieducazione nelle carceri milanesi”. Ha moderato Giorgio Faravelli.

Saluti
Guido Chiaretti, Presidente Sesta Opera, e Giuseppe Tedone, Presidente Rotary Club Milano San Babila.

Relatori
Valerio Onida, Presidente della Scuola Superiore della Magistratura


Lucia Castellano, Consigliere Regionale della Lombardia

Aldo Fabozzi, Provveditore regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per la Lombardia

Gloria  Manzelli, Direttore Carcere di San Vittore

Giuseppe Parisi, Direttore carcere di  Bollate