<>

NEWSLETTER 2020

#PERSONENUOVE

REGALI SOLIDALI

Cosa ti piacerebbe ricevere se fossi tu in libertà ristretta?

Scopri tutte le proposte solidali per sostenere Sesta Opera

DONA IL 5X1000

Contiamo su di te

C.F. : 80107670152

Amore e giustizia voglio cantare – 5 e 6 novembre

 logo-sesta

Amore e giustizia voglio cantare

Sabato 5 e domenica 6 novembre due appuntamenti al San Fedele
in occasione del Giubileo della Misericordia per i detenuti

Si può diventare amiche dopo che una tragedia ha distrutto la vita della moglie della vittima e della madre del responsabile? A raccontare la loro esperienza sabato 5 novembre (ore 18.30) all’Auditorium San Fedele (via Hoepli 3b – Milano)  saranno Claudia Francardi,  vedova di Antonio Santarelli, carabiniere colpito nel 2011 durante un sopralluogo a un rave party, e  Irene Sisi, madre di Matteo, il giovane che lo colpì. Un percorso di riconciliazione, un dolore che supera l’odio e la rassegnazione e si apre a un nuovo, inimmaginabile futuro.
E’ il primo dei due appuntamenti proposti dall’Associazione Sesta Opera San Fedele Onlus in collaborazione con la Fondazione culturale San Fedele di Milano Milano e con il sostegno della Fondazione Cariplo sui temi della giustizia e delle condizioni dei carcerati, in occasione del Giubileo della Misericordia per i detenuti.

Domenica 6 novembre,  giornata del Giubileo delle Misericordia per i detenuti, nella Chiesa di San Fedele, (ore 17) momento di preghiera e di condivisione sulla base degli spunti proposti da alcuni detenuti delle carceri milanesi, a partire dai testi biblici su cui hanno pregato in carcere. Intermezzi musicali a cura del maestro Francesco Catena.

 

Un’occasione per riflettere sulla situazione carceraria italiana, sulla giustizia e i percorsi di riabilitazione e riconciliazione a partire dalla diretta esperienza di chi ha scontato pene detentiva e da parte di chi, dopo drammatiche vicende personali, ha trovato percorsi di perdono personale e di riconciliazione verso i responsabili.

 

Guarda il programma-eventi-giubileo-per-i-detenuti (PDF)

Scarica la locandina-giubileo-detenuti-5-e-6-novembre (PDF)

 

SFF_rgb

 

logofondazionecariplo25annimail

regione-logo

 

 

 

 

Amore e giustizia voglio cantare

(Salmo 101)

Questo Progetto nasce dalla nostra profonda convinzione che sia possibile osservare e riconoscere per quali vie, spesso tortuose, la Misericordia si incarna nella vita di persone che hanno commesso o subito delitti.

Si può arrivare a perdonare e persino a riconciliarsi?

La sfida di questo percorso è arrivare a vedere come l’amore e la giustizia possono trovare una sintesi al di là delle posizioni di mutua esclusione in cui spesso le releghiamo.

In occasione del Giubileo della Misericordia per i detenuti, fissato per il 6 Novembre 2016, l’Associazione “Sesta Opera San Fedele Onlus” in collaborazione con la Fondazione culturale “San Fedele”, propone alla città i seguenti appuntamenti per riflettere e prendere coscienza della situazione carceraria italiana a partire dalla diretta esperienza di chi la vive, in vari modi, di persona.

Il percorso prenderà le mosse dalle tre carceri milanesi di San Vittore, Opera e Bollate, a partire dal 1 settembre p.v. dove i detenuti, supportati dai nostri volontari, rifletteranno su “Giustizia – Misericordia” a partire da alcuni spunti, presi dalla Bibbia.

Le loro riflessioni e le loro esperienze diventeranno oggetto di riflessione da parte dei cittadini in occasione della celebrazione del Giubileo dei carcerati del 6 novembre.

Contemporaneamente a livello cittadino verranno promossi 4 incontri per approfondire le tematiche relative al complesso rapporto tra Giustizia e Misericordia ed aiutare i cittadini a riflettere in modo non superficiale su come noi tutti ci poniamo di fronte alle persone che commettono reati. E incominciare a pensare alla pena in termini diversi, non solo come punizione ma come un momento di presa di coscienza e di riparazione delle offese inflitte alle vittime.

Il 27 Settembre verrà presentato il libro “La giustizia capovolta”, di P. Francesco Occhetta SJ, scrittore de “La Civiltà Cattolica”, presso la sala xxx della Università Statale di Milano, in Via Festa del Perdono, 7.

Il 12 Ottobre, presso l’Auditorium di San Fedele, Via Hoepli, 3b, Milano, alcuni protagonisti del testo “Il libro dell’incontro” porteranno la loro testimonianza del lungo cammino che ha fatto incontrare ex-terroristi e le loro vittime.

Sabato 5 Novembre testimonianza del percorso personale di riconciliazione di Claudia Francardi e Irene Sisi, presso l’Auditorium di San Fedele, Via Hoepli, 3b, Milano con un dibattito.

Domenica 6 Novembre si terrà un incontro di preghiera presso la chiesa di san Fedele, in cui condivideremo e pregheremo insieme in base agli spunti che gli stessi detenuti presenti ci offriranno a partire dai testi biblici su cui hanno pregato in carcere.

Martedì 19 Dicembre concluderemo la serie di incontri con uno spettacolo teatrale sulla Misericordia nella Divina Commedia e nei Promessi Sposi presso l’Auditorium “san Fedele”, in via Hoepli 3.