<>

Destina il tuo 5×1000

all’Associazione Sesta Opera San Fedele ONLUS
codice fiscale: 80107670152

 

#oltrelesbarre #personenuove  #ricominciareliberi

Accompagnare i condannati invisibili

a cura di Guido Chiaretti

Notizie da Sesta Opera

Intervista a Guido Chiaretti: il Volontariato extra carcere, tempi più corti per operare

3 giugno 2017 – L’Avvenire intervista il Presidente della Sesta Opera San Fedele, Guido Chiaretti, sull’importante passaggio che riguarda l’impiego di volontari nell’esecuzione penale esterna, reso possibile dalla Circolare 8/2017 del Dipartimento del Ministero per la Giustiazia Minorile e di Comunità del 13 aprile scorso. E’ riconosciuto il ruolo del Volontariato per l’assistenza penale esterna, cambiando…

Riconosciuto il ruolo del volontariato per l’assistenza penale esterna: Circolare 8/2017

Il Presidente della Sesta Opera San Fedele, Guido Chiaretti: “Accolte e valorizzate le nostre richieste. Ora comincia la delicata fase attuativa”   Milano, 16 maggio 2017 – Cambia l’apporto del volontariato carcerario nella delicata fase del reinserimento sociale del detenuto. Lo ha spiegato Guido Chiaretti, Presidente confermato dell’Associazione Sesta Opera San Fedele, che sabato 13…

DESTINA IL TUO 5X1000 all’Associazione Sesta Opera San Fedele

Perché occorre aiutare chi sta pagando il suo debito con la giustizia? Buonismo? Eccesso di generosità ed altruismo? La detenzione, come stabilisce la nostra carta costituzionale (articolo 27) deve tendere alla rieducazione del condannato per poi inserire la persona nella vita ordinaria. Non basta passare del tempo rinchiuso per aggiustare i conti con il proprio passato,…

Visita del Papa, 25 marzo 2017 – Sesta Opera San Fedele all’incontro a San Vittore

Milano, 25 marzo 2017 – E’ stato un incontro all’insegna della fratellanza e della misericordia, con una reciproca richiesta di preghiere. Così Teresa Michiara, coordinatrice dei volontari di Sesta Opera San Fedele, associazione di assistenza carceraria, ricorda la visita del Santo Padre ai detenuti di San Vittore. “E’ stato un incontro molto intenso. Il Papa…

Le testimonianze dal carcere: “La detenzione, un palestra di vita per tutti”

Iniziare una vita nuova dopo la pena   Milano, 25 febbraio 2017 – Cercare la luce nel buio; portare le dinamiche di conciliazione anche nella vita di famiglia; arricchire la desolazione del carcere con elementi di vita; riprendere un percorso professionale dopo che la vita era segnata dal compiere “delitti per fare grandi profitti”, perché…